Pandemia e blocco dei licenziamenti: l'”eccezione” del sistema italiano nell’Unione Europea

Gen 7, 2020

Pandemia e blocco licenziamenti - Italia

Pandemia e blocco dei licenziamenti

Il divieto di licenziamento, introdotto da Cura Italia, impedisce dal 17 marzo 2020 l’irrogazione dei licenziamenti giustificati da motivo oggettivo e sospende le procedure di licenziamento collettivo iniziate alla data del 23 febbraio 2020.

Oggetto di dibattito tra i più vivaci, il divieto di licenziamento è stato interessato da interventi normativi costanti che ne hanno prolungato la durata dai 60 giorni originari fino (in talune ipotesi) al 31 dicembre 2021.

Come è articolato attualmente il quadro normativo sul divieto di licenziamento per ragioni economiche?

Quali eccezioni prevede il legislatore?

Quali questioni solleva sul piano costituzionale e sull’ordinamento europeo?

Indirizzi di saluto

Avv. Antonio Tafuri – Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli

Avv. Giuseppe Fontana – Foro di Roma, giuslavorista, Presidente AS.F.EUR.

Introduce e modera

Prof. Avv. Maria Teresa Stile – Professore Associato in Diritto pubblico, Università Telematica Pegaso, Foro di Napoli,
Coordinatore Sezione Campania AS.F.EUR.
Interventi per la competitività del sistema impresa Italia: profili di compatibilità con il diritto dell’Unione europea

Ne discutono

Pres. Giuseppe Bronzini – Presidente Sezione Lavoro Corte di Cassazione
Il blocco italiano e i “paletti” della Corte di giustizia

Avv. Roberto Cosio – Foro di Catania, giuslavorista, Vice presidente AS.F.EUR.
Il blocco dei licenziamenti tra Carte e Corti

Prof. Avv. Marcello D’Aponte – Professore Associato in Diritto del lavoro, Università degli Studi di Napoli Federico II,
Foro di Napoli, giuslavorista
Dopo il 31 ottobre/31 dicembre 2021, quali prospettive di sostegno al lavoro?

Dott. Michele Dalla Sega – Adapt Junior Fellow
Il sostegno alle imprese e ai lavoratori durante l’emergenza Covid-19 in Spagna

Dott. Stefano Ducceschi – Dottore commercialista, Console onorario della Repubblica Federale di Germania per le Regioni
Campania, Calabria, Basilicata e Molise – Componente della Consulta Diplomazia Economica della Camera di commercio di Napoli
Il sostegno alle imprese e ai lavoratori durante l’emergenza Covid-19 in Germania

Ing. Luigi Abbruzzese – Business Innovation Manager
Aspetti economici-gestionali tra sistema impresa e sistema sociale: il punto di vista delle imprese

Dott. Pietro de Biasi – Head of Industrial Relations – Stellantis Torino
Il ruolo delle parti sociali: il punto di vista delle imprese

Giovanni Sgambati – Segretario generale UIL Napoli e Campania
Il ruolo delle parti sociali: il punto di vista dei sindacati

Data

Lunedì 25 Ottobre 2021 ore 15.00 – 18.00

Crediti formativi

L’evento attribuisce nn. 3 crediti formativi.

Sede

Webinar su piattaforma CISCO WEBEX del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli.

Rilascio attestato

Gli iscritti al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli devono accreditarsi sul sito“riconosco”, formazione del COA di Napoli.

Gli Avvocati iscritti agli altri Consigli dell’Ordine il rilascio dell’attestato sarà condizionato dalla partecipazione e da successiva richiesta all’AS.F.EUR. all’indirizzo mail info@asfeur.eu

0 commenti